All Naturelle

MASCHERA VISO “NEEM” – KHADI

2 commenti

Neem - Khadicirca €9,99 per 50g

 

INCI: 

Immagine SOLUM FULLONUM (assorbente / antiagglomerante / volumizzante / gelificante / opacizzante / additivo reologico)
Immagine AZADIRACHTA INDICA (NEEM) (vegetale)
Immagine CALAMINE (assorbente)
Immagine ZINCUM OXYDATUM (additivo)
Immagine OCIMUM SANCTUM (TULSI) (vegetale)
Immagine SYMPLOCOS RACEMOSA (LODHRA) (vegetale)
Immagine PSORALEA CORYLIFOLIA (BAWACHI) (vegetale)
Immagine BERBERIS ARISTATA (vegetale)
Immagine CINNAMOMUM CAMPHORA (vegetale)
Immagine AZADIRACHTA INDICA OIL (NEEM OIL) (vegetale)

 

INFO PRODOTTO: 

  • Miscela di polveri ayurvediche per pelli normali e leggermente oleose  
  • Regola la produzione di grasso 
  • Proprietà antibatteriche 
  • Per una pelle radiosa e fresca

La maschera Khadi al neem è il trattamento perfetto per la pelle normale, oleosa e grassa. Ha un effetto antibatterico ed è un rimedio naturale per regolare l’eccessiva produzione di sebo, schiarisce e pulisce i pori ostruiti.

La maschera non contiene solo neem (dall’effetto ringiovanente, rinvigorente e schiarente) ma è composta da altre erbe, positive per ripristinare l’equilibrio cutaneo:

– la terra di fuller e la calamina assorbono il sebo in eccesso e rimuovono le tossine che si trovano sotto la superficie della pelle;
– l’ossido di zinco ha un effetto guarente e riequilibrante;
– l’erba tulsi è una delle erbe più usate in Ayurveda: ha proprietà antibatteriche ed è un buon anti-ossidante, che mantiene la pelle giovane ed elastica;
– il bawachi contribuisce ad assicurare una pelle radiosa, eliminando le tossine;
– la canfora rinfresca la pelle. 
 

MODO D’USO: utilizzare la maschera Khadi neem almeno una volta alla settimana. In questo modo i pori della pelle saranno liberi e i punti neri e i brufoli un lontano ricordo.

Mescolare due cucchiaini di polvere di Neem con quattro cucchiai di acqua o di acqua di rose Khadi per ottenere una pasta cremosa.
Per la pelle secca, è possibile utilizzare anche il latte in sostituzione dell’acqua. È inoltre possibile aggiungere un po’ di miele.
L’effetto è amplificato se, prima dell’applicazione della maschera, si massaggiano sul viso alcune gocce dell’olio Khadi anti-invecchiamento.
Utilizzare la pasta sul viso e sul collo e tutte le aree della pelle che necessitano di ulteriore idratazione e lasciare in posa per 15-20 minuti, quindi risciacquare. 
 

Suggerimento ayurvedico: questo prodotto è indicato anche per i piedi. Se avete problemi con odori sgradevoli del piede o con la pelle screpolata, è possibile applicare la maschera sulla zona da trattare e lavare dopo 15-20 minuti. I batteri e le tossine verranno assorbite e la pelle si sentirà fresca e pulita! 

 

 

 

ESPERIENZA PERSONALE:  

Diversi mesi fa ho ricevuto un pacchetto pieno di regali (sbircia ➜➜➜ qui) e un prodotto in particolare ha catturato la mia attenzione.

In passato avevo già acquistato e testato le maschere di Khadi, quindi mi sono lasciata trasportare dall’entusiasmo di ampliare la mia “collezione” 😀 .   

 

 

Prima di tutto: cosa è il Neem? Il Neem è una pianta (Azadirachta Indica), utilizzata da secoli per le sue proprietà medicinali. In ambito cosmetico, spiccano le sue proprietà purificanti per la pelle seborroica, contro infezioni e infiammazioni, coadiuvanti per contrastare l’acne e la pelle impura, purificanti e regolatrici per la produzione di sebo.  

In questa maschera il Neem è stato abbinato all’argilla (Solum Fullonum), conosciuta per le sue proprietà assorbenti e detergenti. Successivamente ritroviamo: 

– la polvere di Calamina, dalla delicata azione antisettica, tonificante e lenitiva nel caso di eritema, orticaria o irritazioni; 

– ossido di Zinco, antinfiammatorio, astringente e lenitivo; 

– Tulsi: previene e riduce brufoli e acne, schiarisce cicatrici e segni, illumina la pelle, lenisce le infiammazioni, restringe i pori e placa il prurito da irritazione; 

– Lodhra, astringente; 

– Bawachi, antinfiammatorio;  

– Berberina, antimicrobico; 

– Canfora, rinfrescante e tonificante. 

Khadi Mask - Neem

La maschera è, quindi, in polvere; una polvere non troppo sottile. Ha un odore molto forte ed erbaceo, nulla di fastidioso e niente affatto permanente 😀 . 

L’ho utilizzata solo per il viso, date le dimensioni piccine della bustina… 

Preparare questa maschera è semplicissimo: un cucchiaino/un cucchiaino e mezzo di polvere e uno di acqua. Io ho sempre fatto così e il composto è sempre stato cremoso ma non troppo compatto. Secondo le indicazioni, andrebbero mescolati 2 cucchiaini di polvere con 4 cucchiai di acqua. 

Sinceramente mi sembra abbastanza eccessivo: con il mio metodo riesco a preparare la giusta quantità per tutto il viso senza problemi.  

Utilizzandola a pelle asciutta ho notato che la mia pelle mista tendeva a seccarsi moltissimo, ho quindi cominciato ad applicarla a pelle umida. Tra tutte le maschere di Khadi è quella che tende a seccarsi meno velocemente sul viso; a metà tempo di posa inumidisco se necessario. 

E’ molto facile da risciacquare, i granuli più grossi esfoliano la pelle durante la rimozione della maschera se si effettua un breve massaggio con movimenti circolari. 

Rossori post applicazione ne ho notati solo sulla fronte, dove ho la pelle screpolata: nessun bruciore, neanche sui brufoletti. L’effetto finale è pelle pulita, liscia, rinfrescata e con un evidente effetto opacizzante sulle zone con una produzione di sebo maggiore.  

Ho utilizzato questa maschera con costanza una volta a settimana. I punti neri sono sempre lì, fedeli compagni di una vita ormai, di brufoletti ne ho avuti pochi e le macchie risalenti alle vecchie imperfezioni sono leggermente più chiare. 

 

 

 

RAPPORTO QUALITA’ – QUANTITA’ – PREZZO: 

Con 50gr di prodotto e le quantità utilizzate per ogni preparazione, ho effettuato esattamente 17 applicazioni. A vedere la bustina così piccola, nemmeno piena peraltro, non avrei mai creduto di trascinarmi per mesi questo prodotto. A conti fatti, il prezzo non mi sembra quindi così irragionevole. A chi la consiglio? Alle portatrici di pelle mista, a chi desidera tenere a bada le imperfezioni; non la consiglio a chi ha la pelle molto secca o gravi problemi di acne (abbinata a prodotti mirati più “aggressivi”, la maschera si rivela irritante). Come sempre, per preparazioni del genere è apprezzabile il fatto che, preparando all’istante il composto, si ha il vantaggio di utilizzare un prodotto privo di conservanti e ingredienti aggiuntivi 😀 .  

 

 

 

 

Allora ragazze/i, conoscevate già questa maschera? 😀 Trovate qualche differenza tra lei e le maschere all’argilla pura? 

Ringrazio Francesca di Io e te con un thè per avermi fatto conoscere questo prodotto e vi aspetto nella prossima recensione! 

 

Annunci

2 thoughts on “MASCHERA VISO “NEEM” – KHADI

  1. Io pure la considero più riequilibrante per il sebo piuttosto che anti imperfezioni, però per i punti neri ho trovato molto efficace la versione al sandalo e pure al vetiver di khadi. ultimamente mi sono data al multani mitti e mi sta piacendo un mucchio, anche se ogni volta mi dimentico un pezzetto da sciacquare e inevitabilmente infango l’asciugamano 😐

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...