All Naturelle

HYALURON GEL “HYDRO EXPERT” – CIEN

Lascia un commento

Hydro Expert Ciencirca €4,00 per 30ml

INCI:

AQUA (solvente)
SODIUM HYALURONATE (animale) (additivo) o (biotecnologico) (umettante / condizionante cutaneo)
PANTHENOL (antistatico)
SOLUBLE COLLAGEN (antistatico / filmante / condizionante / umettante)
CITRIC ACID  (agente tampone / sequestrante)
SODIUM BENZOATE (preservante)
SORBIC ACID (conservante)
BENZOIC ACID (conservante) 

 

INFO PRODOTTO:

E’ un prodotto anti-age che idrata la pelle rendendola liscia e luminosa.

USO: applicare mattino e sera dopo la detersione quotidiana. Distribuire sulla pelle del viso e massaggiare delicatamente. 

 

 

 

ESPERIENZA PERSONALE:  

Ben tornate/i sul blog 😀 . E’ tempo di raccontarvi la mia esperienza con questo siero all’acido ialuronico comprato da Lidl. Prima, però, un piccolo ripasso. 

 

Cosa è l’acido ialuronico? 

 

L’acido ialuronico si trova:

-nell’umor vitreo dell’occhio;
-nel liquido sinoviale (per il mantenimento dell’elasticità delle articolazioni);
-nella pelle (immagazzina l’acqua e la rilascia in base al fabbisogno);
-nella cartilagine;
-nei tendini;
-nel cordone ombelicale;
-nelle pareti dell’aorta.

E’ una sostanza prodotta naturalmente dal corpo umano ed è uno dei componenti più importanti dei tessuti connettivi, in quanto conferisce idratazione e tonicità.
I livelli di acido ialuronico diminuiscono con l’avanzare dell’età: è per questa ragione che gli inestetismi e le rughe cominciano a manifestarsi.

La molecola è formata da due zuccheri semplici entrambi con polarità negativa: i due componenti si respingono a vicenda conferendo elasticità alla molecola, che è solubile in acqua. Questo significa che conferisce elasticità ai tessuti in cui è presente.

L’acido ialuronico si usa in medicina estetica, non in cosmetica. In cosmetica, per poter essere utilizzato sulla pelle, deve essere convertito in forma salina regolando il valore del pH per renderlo maggiormente idrosolubile. Per questa ragione l’inci di un qualsiasi cosmetico contenente acido ialuronico riporterà la dicitura “SODIO IALURONATO”.

 

Fonti:

-Animale: si estrae dalla cresta del gallo ed è molto costoso. Si usa in campo farmaceutico;
-Biochimica: sottoprodotto di funzioni vitali di batteri geneticamente modificati.

 

L’acido ialuronico può essere classificato a seconda del suo peso molecolare:  

  • ad alto peso molecolare: questo tipo di acido è capace di trattenere maggiori quantità d’acqua e agisce sullo strato superficiale della pelle perché la sua struttura non è in grado di andare in profondità. Questo permette di creare una sorta di film anche per l’acqua in uscita e quindi di mantenere livelli di idratazione più alti e più a lungo;
  • a medio peso molecolare: in grado di superare la barriera della pelle per fornirle tutta l’acqua necessaria a preservarne giusta idratazione e tono; 
  • a basso peso molecolare: in grado di raggiungere l’ipoderma (strato più profondo della pelle) e stimolare la naturale produzione di collagene, donando un’idratazione profonda e duratura.  

 

 

 

Ho acquistato questo siero spinta dalla curiosità di provare un prodotto del genere ad un costo così accessibile e con la possibilità di reperirlo più o meno facilmente. E’ un gel trasparente, molto denso, inodore.

Il suo posto nella skincare routine è, teoricamente, tra tonico (o qualsiasi altro prodotto liquido) e crema abituale. Bisogna massaggiarlo anche su contorno occhi e contorno labbra, per assicurare anche lì un effetto “rimpolpante”. Ho scritto “teoricamente”, perché? Perché esiste una corrente di pensiero secondo la quale, specie sul contorno occhi, sarebbe più “utile” applicare il siero dopo la crema, in modo che esso non costituisca una barriera per i principi attivi della crema per contorno occhi.

Sinceramente io alterno un po’ i due metodi, in base ai prodotti che uso e l’effetto che voglio ottenere.

Siero Ialuronico LidlIn generale, si tratta di un prodotto molto idratante, ma filmante, gommoso da massaggiare e dal tocco leggermente appiccicoso. L’ho abbinato a svariate creme viso, che vi mostrerò più avanti, ed ha prodotto lo stesso risultato: altera le emulsioni e fa creare molta scia bianca.

Abbino questo siero alle mie creme soltanto di sera, perché fa strato sulla pelle e appesantisce un po’. Guadagno moltissimo in idratazione ma è un risultato molto superficiale.

 

 

 

RAPPORTO QUALITA’ – QUANTITA’ – PREZZO:

Ho voluto provare e non me ne sono pentita, affatto. Mi ha fatto comodo avere una piccola scorta di siero all’acido ialuronico per mantenere la mia pelle turgida. Penso anche di aver fatto un affarone, dato che lo smaltimento di questo siero è molto lento. E’ un prodotto adatto a tutti i tipi di pelle ed ha un inci insospettabile per un siero Cien da €4,00 ; l’unico appunto che mi sento di fare è che, ovviamente, se il costo finale è questo, gli attivi in questione non saranno al pari di quelli contenuti in un siero da €50,00. Anche a livello di sensazione sulla pelle si avvertono delle differenze tra questo siero ed altri sieri del genere ma con costi e formulazioni di altro tipo.

 

 

Mi è parso di capire che questo siero non fa parte di una linea sempre presente sugli scaffali, esiste ancora?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.